fbpx

Gruppi Facebook: una risorsa per lo scambio di informazioni nella scuola

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

In questo articolo scopriremo insieme come sfruttare al meglio i gruppi Facebook per renderli una vera e propria risorsa di scambio di informazioni dal quale ottenere risposte a dubbi e domande, evitando inoltre di trattare argomenti già postati e che potrebbero essere accantonati dagli altri membri del gruppo. 

Ovviamente, a monte, sarà importante capire cos’è un gruppo Facebook, come ci si iscrive e come utilizzare le funzionalità di ricerca di argomenti ed informazioni. 

Cos’è un gruppo Facebook?

Per molti di voi la domanda sembrerà banale e la risposta scontata eppure anche i gruppi Facebook più popolati ed attivi si scontrano giornalmente con un pubblico che poco conosce le potenzialità che il gruppo stesso può offrire ai suoi membri.
Da definizione, un gruppo Facebook non è che un luogo virtuale dove più utenti, non necessariamente amici, condividono opinioni riguardo un argomento specifico; argomento  che spesso dà nome al gruppo stesso. 

Quale differenza fra un gruppo pubblico ed un gruppo privato?

Esistono due tipologie di gruppi Facebook:

  • Pubblico: come suggerito dal nome stesso è un gruppo aperto a tutti, quindi non è necessario chiedere all’amministratore di iscriversi. Se interessati si può iniziare da subito a seguire i post del gruppo specifico, pubblicare post da mettere all’attenzione dei membri e commentare i post. 
  • Privato: anche in questo caso il nome è intuitivo, quindi se interessati all’argomento trattato in un gruppo privato è necessario fare richiesta all’amministratore del gruppo e solamente dopo accettazione sarà possibile accedere a tutti i contenuti e le informazioni messe a disposizione del gruppo. 

Come iscriversi ad un gruppo?

Credo che ormai non esista un argomento che non abbia su Facebook il proprio gruppo di approfondimento, e proprio perchè il mondo è bello perchè vario, spesso lo stesso argomento può vantare  anche più gruppi con punti di vista differenti.

In ogni caso, individuato il vostro basterà cliccare sul tasto iscriviti e poi attendere che l’amministratore approvi l’iscrizione. 

Sezioni per ricercare argomenti, post e membri

Una volta entrati nel gruppo, prestate attenzione al “pannello informazioni” ed alle sue voci perché qui potrete scoprire com’è strutturato il gruppo, quali sono gli argomenti maggiormente trattati, come ripescare dei post specifici e quali altri gruppi correlati possono essere di approfondimento all’argomento di vostro interesse. 

Voci di menù: 

  • Informazioni: alla voce di menù informazioni troverete un messaggio di benvenuto e delle regole, stabilite dall’amministratore del gruppo, che spesso possono avere un formato standard ma essere anche personalizzate. Sempre in questa sezione è possibile visualizzare:

    •  i collegamenti ad altri gruppi correlati, consigliati dall’amministratore;
    •  il numero di membri presenti nel gruppo; 
    •  un box attività che indica la frequenza di interazioni tra membri del gruppo;
    •  il riepilogo delle regole create dall’amministratore.

  • Discussione: qui potrete attuare un primo livello di ricerca, infatti troverete tutti i post creati dall’amministratore e dai membri del gruppo.
    Nello specifico, sotto la voce “Comunicazioni” troverete i post creati dall’amministratore nei quali solitamente si danno informazioni ai membri.
    Inoltre, sulla colonna di destra è possibile notare quali sono gli argomenti principalmente trattati nel gruppo, che Facebook classifica per parole chiave. Per visualizzare post relativi ad un determinato argomento basta cliccare sulla categoria creata e verranno mostrati tutti i relativi post.


  • Ricerca: Un altro modo per cercare informazioni su argomenti o membri è quello di utilizzare il tasto di ricerca.
 Cercando un membro è possibile vedere tutti i post da lui creati e applicare filtri riguardo post con maggiori interazioni, visualizzazioni e condivisioni. Potrete visualizzare i suoi post più recenti, cercare per data di pubblicazione del post o luogo.

  • Comunicazioni: qui trovate gli stessi post con l’etichetta comunicazioni presenti in cima alla pagina delle discussioni.

  • Eventi: se avete paura di perdervi qualche evento proposto nel gruppo o condiviso nel gruppo, qui trovate tutti gli eventi in programma.
  • Media: in questa sezione vengono proposte tutte le foto, i video e gli album condivisi nel gruppo da parte dei membri e dell’amministratore.ù

  • File: con la stessa logica dei media, qui trovate tutti i file condivisi nel gruppo. Per cercare un file in particolare basta utilizzare la casella di ricerca e Facebook applicherà il filtro.

  • Membri: se volete visualizzare l’elenco di tutti i membri del gruppo che condividono il vostro stesse interesse, questa è la sezione giusta. 

In Conclusione

Il Gruppo nasconde un gran potenziale e può diventare un canale di risposta rapida ai vostri dubbi e alle vostre domande ma se non viene utilizzato con consapevolezza può trasformarsi in una gran perdita di tempo.
Quindi utilizza al meglio il gruppo in cui ti sei iscritto, sii responsabile nella stesura dei post e nei commenti perchè aiuto e condivisione sono alla base di ogni gruppo. 

E se noti un uso errato del gruppo a cui appartieni, segnala all’amministratore e condividi questo post!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email