fbpx

Google in Down per 50 minuti! Scopriamo cos’è successo.

google down spiegazione admin gsuite for education
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

14 Dicembre 2020, una data da segnare in questo anno che ci ha davvero dimostrato che nulla è impossibile!

Tutti ci siamo chiesti cosa sia veramente successo.
50 minuti di down sembrati interminabili.

Non poter più accedere alla mail, al drive, a Meet, un tempo in cui non sapevamo più cosa fare. Un tempo in cui ci siamo veramente resi conto di quanto i servizi Google facciano ormai parte della nostra vita quotidiana, nella sfera lavorativa e privata. 

Molti sono andati in ansia per la paura di aver perso tutto, per la violazione della privacy a seguito di attacco hacker.

Google Down: cos’è successo veramente il 14 Dicembre 2020?

A questo link https://status.cloud.google.com/ trovate tutte le informazioni sullo stato dei servizi che fanno parte di Google Cloud Platform e potete visualizzare lo stato corrente dei servizi Google e Google Workspace.

Ecco un piccolo rendiconto

14 dicembre 2020 Inizio dell’incidente: H 03:45 (USA)
Fine dell’incidente: H 04:35 (USA)Durata: 50 minuti


Servizi interessati:

Servizi: Google Cloud Platform, Google Workspace
nello specifico è venuto a mancare l’accesso degli
account per mancata autenticazione a tutti i servizi
cloud.
I servizi GCP (inclusi Cloud Console, Cloud Storage, BigQuery, Google Kubernetes Engine) che richiedono l’autenticazione.
I servizi di Google Workspace (inclusi Gmail, Calendar, Meet, Docs e Drive) che richiedono l’autenticazione.

Zona di interesse

GLOBALE

In conclusione: “Don’t Worry”

Se un problema ha una soluzione allora non è un problema, non fatevi prendere dal panico e prendete in considerazione la possibilità che forse  “Big G” è più umano di quanto in realtà pensiamo!

Se questo articolo ti è servito o può essere utile a qualche tua amico condividilo e continua a seguirci per scoprire tutte le novità sul mondo GSuite for Education!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email