fbpx

Come creare e-book fantastici con Book Creator

come-creare-ebook-book-creator
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

L’argomento affrontato questa volta da Alessandro Bencivenni e Daniele Biancardi, la coppia di Attenti A Quei 2, è Book Creator.

Insieme al nostro duo impareremo come creare un Ebook con Book Creator. Scopriremo come sfruttare questo mirabolante tool per creare gruppi di lavoro collaborativi e tante altre chicche. 

Scopriamo insieme tutti i dettagli. 

Cos’è Book Creator

Book Creator è un’app disponibile per varie piattaforme, che permette di realizzare facilmente degli ebook, ovvero libri digitali, e di renderli fruibili e scaricabili. Grazie a questo strumento, i tuoi volumi digitali possono essere arricchiti di foto, immagini e perfino contenuti audio e video. 

Come usare Book Creator: tutorial

Partiamo dal concetto che Book Creator è uno strumento versatile, adatto sia per la creazione di contenuti umanistici che scientifici e, perché no, attività multidisciplinari. Inoltre è uno strumento in linea con il GDPR in vigore. 

Ed ora non ci resta che entrare nel vivo. 

Accedi al servizio dalla pagina principale di Book Creator, nella sua versione gratuita. (Tasto Create a Free account). 

Entrando in questa sezione è possibile compiere la scelta di accedere come studenti o come insegnanti. In questo caso accediamo direttamente con l’account gmail. 

A questo punto andremo a compilare una serie di caselle, ad esempio la scuola di appartenenza, la materia insegnata ma anche il nome che vuoi dare alla tua biblioteca. 

Una volta compilate le voci, inizia a creare libri fantastici. 

A questo punto del procedimento potrai creare, da Book Creator, un collegamento su desktop, che può rivelarsi molto utile. 

In cosa consiste il piano gratuito di Book Creator

Il piano gratuito di Book Creator è abbastanza completo per quanto riguarda le funzionalità che si rivelano utili ad un docente o al lavoro di gruppo di una classe. 

In questo piano è possibile creare una sola biblioteca, comprensiva di testi privati o pubblici, mentre nella versione a pagamento è possibile realizzarne più di una. 

La possibilità di dare vita ad una sola biblioteca è un buon punto di partenza, in quanto è possibile raccogliere in essa fino a 40 volumi. 

Il piano a pagamento, il cui costo è pari a 10 dollari al mese, ti consente di creare un numero illimitato di librerie. Inoltre, nel piano a pagamento è possibile accedere alla funzionalità di collaborazione in tempo reale con altri insegnanti o con gli alunni.  

Il primo accesso, tuttavia, ti permette di accedere alle funzionalità avanzate per 90 giorni. 

Creare un libro digitale con Book Creator

Per cominciare l’attività su Book Creator clicca sulla voce Nuovo Libro. In questa sezione ci sono alcuni template fuori, nel formato classico, quadrato od orizzontale. Inoltre ci sono anche le versioni dedicate ai fumetti. 

Seleziona il template che preferisci, tra quelli disponibili. 

Clicca sul tasto Più in alto a destra. Questo tasto ti permette di aggiungere vari elementi al tuo libro. 

Book Creator ti permette di importare file dal computer o direttamente da Google Drive. 

Tuttavia, lo strumento è fornito di un archivio molto ricco di elementi. Se, ad esempio, ti servono delle immagini puoi cercare direttamente all’interno di quelle messe a disposizione da Book Creator. 

Una volta inserita l’immagine, procediamo con l’inserimento del testo. Per farlo clicca nuovamente sul tasto Più, selezionando la voce Testo. 

Noterai l’immagine di un microfono. Questa funzionalità ti permette di dettare il testo che desideri incorporare nel libro digitale. 

Per modificare il testo inserito, ingrandirlo o cambiare font e colore vai sul tasto in alto a destra rappresentante la lettera i.

Per aggiungere nuove pagine al tuo libro, clicca sul simbolo della freccia a destra della schermata principale. 

Altre favolose chicche di Book Creator? All’interno delle pagine puoi incorporare video e immagini realizzate direttamente con la webcam.

Inoltre, nella barra degli strumenti puoi accedere a funzionalità come la penna, il secchiello e le emoji, per personalizzare e arricchire le pagine del libro. 

Man mano che vai avanti con il lavoro, puoi dare un’occhiata all’anteprima cliccando sul tasto Play, in alto a destra. 

Book Creator ha una funzionalità che ti permette di far leggere il libro all’app, tramite l’intelligenza artificiale. Per sfruttare questa azione clicca sul tasto Leggimi. La velocità di lettura può essere stabilita a piacimento, utilizzando la rotellina. 

Un ultima importante azione che puoi compiere è relativa alle forme geometriche, che puoi inserire nelle pagine del libro per creare degli schemi, delle mappe mentali o utilizzarle come elementi sui quali scrivere il testo. Ti sorprenderà l’infinita quantità di immagini e icone disponibili. 

Creare progetti in collaborazione con Book Creator

Come abbiamo anticipato, grazie a Book Creator è possibile lavorare a progetti in collaborazione con studenti o con altri insegnanti. Per farlo lo studente o il collega verrà invitato tramite un codice dall’utente principale e potrà entrare a far parte della biblioteca esistente, partecipare come autore alla creazione del libro e apportare modifiche. 

Questa attività può essere limitata anche ad uno solo dei libri contenuti nella biblioteca virtuale, cliccando sul tasto Condividi e inoltrandolo all’interlocutore di interesse. 

La collaborazione può essere interrotta in qualunque momento, a discrezione dell’insegnante. 

Domande e risposte della nostra community su Book Creator

Le modifiche apportate al libro digitale in modalità collaborazione possono essere tracciate, per risalire all’autore?

No, non è possibile. Se si ha necessità di monitorare le attività degli alunni si consiglia di assegnare a ognuno di loro un ebook diverso.

Nella versione gratuita di Book Creator è possibile cambiare font al testo?

Certo. 

Si può inserire nell’ebook un file audio o una musica di sottofondo, per accompagnare la lettura?

Si possono inserire dei file audio, registrando la voce, ma si può fare pagina per pagina e non in maniera continuativa, dall’inizio alla fine. 

Voglio creare un ricettario con Book Creator. È possibile  inserire delle pagine bianche al suo interno?

Sì, è possibile. Per farlo è necessario creare più pagine cliccando sulla freccia a destra. Le pagine le posso spostare a piacimento all’interno della disposizione del libro. 

Si può eliminare un libro creato con Book Creator?

Si, ti basta andare nella biblioteca e nell’icona della libreria c’è la voce Cancella libro.

Conclusioni

Anche questa volta ci siamo divertiti a scoprire uno strumento utile, intuitivo e di grande supporto per la didattica. Se hai dubbi, curiosità e non vuoi perdere nessun appuntamento con Attenti A Quei 2, iscriviti al canale Youtube, attivando la campanella per ricevere gli aggiornamenti. 

Ma le sorprese non finiscono, puoi trovare i prossimi appuntamenti qui

Se hai voglia di unirti alla nostra community:

Alla prossima. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email